Love Is Poison – Snow White [Volumes 1-3: Mother, The Mirror, The Huntsman], Katherine Pine


snowwhite13Katherine Pine (e non è la madre dell’attore Chris “Capitano Kirk” Pine) è la giovanissima autrice di questa trilogia dedicata ad una versione alternativa della classica favola di Biancaneve.

I tranquilli abitanti della Foresta Nera vengono improvvisamente e inspiegabilmente investiti da una nebbia velenosa, che ne cambia definitivamente il paesaggio ed è mortale per chiunque la respiri. Tutti i bambini nati in quei giorni sono morti. Tutti tranne una: la figlia della regina, destinata a regnare per diritto di nascita sulle terre. Solo la tenacia della regina è riuscita a salvare da morte certa quella bimba con i capelli neri corvini, la pelle bianca latte e le labbra rosso sangue.

Labbra che condannano la piccola Snow White ad una vita senza mai baciare nessuno: contengono infatti il veleno di quella nube mortale. Anche un innocente bacio porta ad una morte certa e orribile.

Ed è con un bacio innocente e incosapevole che Snow uccide la madre e viene condannata ad un’adolescenza rinchiusa nella torre del castello, lontana da tutto e da tutti. L’arrivo dello zio sembra scrivere la sentenza di morte per la sfortunata Snow, ma la compassione della cugina Rose, la libera dalla prigionia, anche se viene costretta ad indossare sempre una maschera per nascondere le sue labbra velenose.