Hit List, Laurell K Hamilton


HitListHit List è il ventesimo romanzo della serie che segue le avventure di Anita Blake, Vampire Hunter, creati dalla penna di Laurell K Hamilton, la madrina del genere Urban Fantasy.

Mi sembra impossibile che siano passati dieci anni da quando alla libreria Feltrinelli di Padova (vicino al Bo) presi in mano quasi per caso Guilty Pleasures, il primo romanzo su Anita, e il mio primo Urban Fantasy in lingua originale. Eppure ne sono trascorsi quasi il doppio dalla prima pubblicazione del primo romanzo della serie, quando ancora il genere Urban Fantasy non era stato identificato, e Laurell K Hamilton era posizionata nella sezione horror delle librerie.

Nei venti libri della serie Anita è cresciuta, sia è evoluta, e da “semplice” animator di zombie e cacciatrice di vampiri pericolosi, è diventata una identità preternaturale (così come definiti dalla Hamilton) unica nella storia e nel mondo, affrontando nemici sempre più potenti.

Venti romanzi in cui l’evoluzione di Anita ha rispecchiato altrettanto profondi cambiamenti della vita della Hamilton. E io stessa attraverso la mia lettura in questi 10 anni, posso tracciare una mia crescita personale, anche grazie alle riflessioni che questa serie ha favorito.