American Horror Story Coven, premiere di stagione


American-Horror-Story-CovenRiparte il fenomeno televisivo creato da Ryan Murphy. Dopo la stagione iniziale sulla casa maledetta di Los Angels, la seconda, American Horror Story Asylum sull’ospedale psichiatrico di Briarcliff, l’antologia televisiva dell’orrore si sposta a New Orleans, per la sua terza incarnazione: American Horror Story – Coven.

Questa volta protagoniste sono le streghe di New Orleans, vicine all’estinzione, minacciate dal pregiudizio come durante i processi di Salem.

Ritornano i volti noti e amatissimi delle passate stagioni.

Su tutte spicca ovviamente Jessica Lange, premio Oscar che ha incarnato (e continua a farlo) nella sua lunga carriera ogni archetipo femminile, dando vita ai suoi personaggi con una tale passione e umanità che anche nei loro momenti più biechi non si può fare a meno che simpatizzare con loro. Questa volta è una Supreme (non c’entra niente Diana Ross), la strega più potente in vita. Lange è anche la madre di Sarah Paulson (l’intensa Lana Winters di Briarcliff), in questa stagione nei panni di Cordelia Foxx, direttrice della Miss Robichaux’s Academy for Exceptional Young Ladies, ovvero una scuola per giovani streghe con disperato bisogno di insegnamenti.