March 25, 2014

The 100 – pilot


the100La CW sforna un altro nuovo prodotto destinato ai teenager, ma con un occhio anche per il pubblico più adulto. A differenza di alcune orrende schifezze lanciate quest’anno come The Tomorrow People e Star-Crossed, da quello che si può vedere dall’episodio pilota, The 100 sembra decorosamente scritto, con due o tre storyline importanti, e soprattutto un buon casting di attori ovviamente belli-belli come si addice alla CW, ma che fortunamente non sembrano usciti tutti dallo stesso stampino.

In un futuro non troppo lontano, la Terra è resa inabitabile dalle radiazioni. I pochi sopravvissuti fuggono su una stazione orbitante e vivono tra leggi marziali e il costante pericolo di annientamento. Alle coppie non è permesso avere più di figlio, la popolazione vive in un rigido sistema di caste, qualsiasi crimine compiuto da un maggiorenne viene punito con la morte, mentre gli adolescenti vengono rinchiusi in una prigione di massima sicurezza. La giovane Clarke è una di questi giovani carcerati, colpevole solo di aver voluto rivelare (assieme al padre, già mandato a morte) un fatale problema nella progettazione della stazione orbitante: le risorse nello spazio stanno per finire, la soluzione sembra quella di “eliminare” la popolazione in eccesso.

L’unica speranza è che la Terra sia tornata abitabile, così lo spregiudicato Consigliere Kane (interpreato da Henry Ian Cusik amatissimo dal pubblico televisivo) decide di mandare Clarke e altri 99 giovani detenuti sulla Terra (i 100 del titolo, per l’appunto). Se sopravvivono, c’è speranza anche per gli altri abitanti della stazione orbitante di trovare di nuovo rifugio sulla terra, se muoiono non sono considerati una perdita perché sarebbero comunque stati eliminati per estendere la sopravvivenza degli altri.

Ovviamente, una volta arrivati sulla terra le cose si complicano: le comunicazioni con la stazione orbitante sono interrotte, e i ragazzi sono atterrati lontani dal punto previsto che avrebbe loro garantito cibo e rifugio. E mentre l’ingegnosa Clarke parte alla ricerca della loro base sulla terra con un manipolo di adolescenti, tra quelli rimasti vicino al luogo dell’atterraggio si scatena un lotta per il predominio.

Tra animali mutanti, ominidi cacciatori e la lotta per il potere sulla Terra e nella stazione orbitante, i prossimi episodi promettono dramma e azione a metà tra “Il Signore delle Mosche” e “The Hunger Games“.

Nel cast anche Kelly Hu e Isaiah Washington, tornato alla tv dopo essere stata cacciato da Grey’s Anatomy qualche anno fa per reiterati commenti omofobici.


Nessun commento, Commenta o Linka

Rispondi a “The 100 – pilot”